Hai bisogno di informazioni? Contattaci:
+39 080 698 66 60
info@cabtutela.it

Aumenti luce e gas 2022: per le famiglie +142% in bolletta

CAB - Centro Assistenza Bollette Bari > News > Notizie > Aumenti luce e gas 2022: per le famiglie +142% in bolletta

Aumenti luce e gas 2022: per le famiglie +142% in bolletta

Pubblicato da: Francesca Emilio
Categoria: Notizie

Nel corso dell’ultimo anno, la crisi del settore energetico ha causato un notevole incremento degli importi delle bollette di luce e gas per le famiglie. I rincari sono arrivati sia ai clienti ancora in regime di Maggior Tutela che a chi è passato al Mercato Libero senza poter contare sulla protezione garantita dalle offerte a prezzo bloccato. Gli interventi del Governo hanno attenuato gli aumenti ma la spesa per le famiglie è, inevitabilmente, aumentata.

A quantificare i rincari arriva una nuova indagine dell’Osservatorio SOStariffe.it realizzato in collaborazione con Tariffe.Segugio.it. L’indagine in questione, infatti, va a “fotografare” lo stato attuale del mercato energetico. Lo studio ha preso in esame tre profili di consumo (Single, Coppia e Famiglia di 4 persone) andando poi a mettere a confronto la spesa per le bollette del 2022 con quella registrata nel 2021 e nel 2020.

Le evidenze principali dell’indagine sono due. La spesa per luce e gas è aumentata in modo significativo, raggiungendo una punta del +142% nel confronto tra il 2021 e il 2022. Da notare, inoltre, che si registra anche un notevole incremento del risparmio garantito dal Mercato Libero rispetto al regime di Maggior Tutela. In questo caso, infatti, il passaggio al Mercato Libero offre un risparmio superiore al +170% rispetto allo scorso anno.

L’indagine ha preso in considerazione anche le diverse tipologie di offerte del Mercato Libero. Secondo i dati raccolti, attualmente, scegliere le tariffe a prezzo bloccato consente di massimizzare il risparmio, garantendo la possibilità di tagliare le bollette, rispetto alla Maggior Tutela, in modo considerevole e fino a 670 euro. Ecco tutti i risultati dell’indagine.

Lo studio realizzato dall’Osservatorio di SOStariffe.it in collaborazione con Tariffe.Segugio.it ha preso in considerazione tre profili di consumo differenti:

  • Single: profilo di consumatore che registra consumi annuali ridotti (1.400 kWh di energia elettrica e 500 Smc di gas naturale)
  • Coppia: profilo di consumatore che registra consumi annuali intermedi (2.400 kWh di energia elettrica e 800 Smc di gas naturale)
  • Famiglia di 4 persone: profilo di consumatore che registra consumi annuali elevati (3.400 kWh di energia elettrica e 1.400 Smc di gas naturale)

Per ogni profilo di consumo è stata calcolata:

  • la spesa media per le bollette di luce e gas con l’attivazione delle migliori tariffe del Mercato Libero
  • il risparmio ottenibile passando dalla Maggior Tutela alle migliori tariffe del Mercato Libero

I dati raccolti sono poi stati confrontati con le rilevazioni del 2020 e del 2021 in modo da avere una panoramica completa sull’evoluzione del mercato energetico e delle spese richieste ai consumatori. Ecco i risultati del confronto con il 2021 e il 2020 oltre che della crescita del risparmio ottenibile con il Mercato Libero.

I risultati dell’indagine sono chiari. La spesa per le bollette di luce e gas è in forte crescita. Per il Single, ad esempio, si registra una spesa annuale complessiva, considerando sia luce che gas, pari al +114% nel confronto con i dati registrati nel corso del 2021. Per la Coppia, invece, l’incremento registrato per la spesa è pari a +130% con un importo complessivo stimato in 2.120 euro.

È la Famiglia di 4 persone a dover fare i conti con gli aumenti maggiori, sia in termini assoluti che percentuali. Questo profilo di consumo registra una spesa annuale di 3.415 euro. Il confronto con i dati dello scorso anno certifica un rincaro del +142% per le bollette di luce e gas. Anche attivando le migliori offerte del momento, per l’energia elettrica e il gas naturale, bisogna fare i conti con aumenti significativi.

Il confronto tra il 2022 ed il 2020 (annualità fortemente condizionata dal calo dei consumi legato ai lockdown) conferma un sostanziale aumento della spesa. In questo caso, infatti, il Single registra un incremento del +122% mentre la Coppia, che risulta il profilo di consumo più colpito, arriva fino al +150%. Per la Famiglia di 4 Persone, infine, l’aumento delle spese nel confronto tra 2020 e 2022 è pari al +149%.

Anche se la spesa per le bollette di luce e gas è in forte crescita, scegliere il Mercato Libero si conferma essere la soluzione giusta per massimizzare il risparmio. Grazie alle offerte disponibili sul Mercato Libero è, infatti, possibile minimizzare l’importo delle bollette e ottenere un notevole risparmio rispetto a quanto si registrerebbe restando nel Mercato Tutelato dove i prezzi dell’energia sono stabiliti da ARERA, l’Autorità italiana per l’energia.

Il passaggio dal Mercato Tutelato al Mercato Libero garantisce un risparmio di 315 euro per il Single. Questo dato risulta essere maggiore del +139% rispetto a quello registrato lo scorso anno. Cresce anche il risparmio per la Coppia che, passando al Mercato Libero, può tagliare le spese di 384 euro. Il risparmio per questo profilo di consumo cresce del +170% rispetto ai dati dello scorso anno.

La Famiglia di 4 persone, invece, registra il massimo risparmio. Il passaggio al Mercato Libero, infatti, permette di tagliare le bollette di 537 euro con un incremento del +147% rispetto ai dati registrati, per lo stesso profilo di consumo, nel corso del 2021. Passare al Mercato Libero conviene anche in confronto con il 2020. Rispetto a due anni fa, infatti, il Single registra un risparmio del +123%, la Coppia del +92% e la Famiglia del +133%.

Lo studio ha preso in considerazione anche la convenienza delle varie tipologie di offerte luce e gas presenti sul mercato. Le soluzioni più convenienti risultano essere quelle a prezzo fisso. Optando per un’offerta di questo tipo, infatti, è possibile massimizzare il risparmio. Il dato in questione è confermato da tutte e tre i profili di consumo presi in esame dall’indagine dell’Osservatorio.

Per un Single, ad esempio, il risparmio massimo ottenibile è di 408 euro. Per una Coppia si può arrivare a risparmiare fino a 452 euro. Anche in questo caso, è la Famiglia di 4 persone che massimizza la convenienza dell’offerte a prezzo bloccato. Il risparmio per questo profilo di consumo è di 670 euro. Il massimo risparmio, inoltre, viene registrato con la scelta delle tariffe a prezzo fisso monorarie (con prezzo indipendente dall’orario di utilizzo.  Per qualsiasi consiglio in merito alle bollette o alla ricerca di una soluzione per minimizzare i costi è opportuno rivolgersi al centro Cab Tutela più vicino.

Articolo: sostariffe.it